Ocean Viking insiste: chiede porto sicuro per 555 naufraghi a bordo e dirige verso Pozzallo

MARSIGLIA – La sfrontatezza e la prepotenza delle Ong non ha limiti. Sos mediterranée lancia nuovamente un appello per depositare 555 clandestini raccolti in mare, su segnalazione (e a domanda loro) di Moonbird nelle acque territoriali libiche sottraendoli alla guardia costiera di quel paese. Clandestini soccorsi da Ong francese, che li porti dunque a Marsiglia in braccio a Emmanuel e Brigitte.

Invece insiste, vuole assolutamente sbarcarli, e probabilmente si sta già dirigendo verso l’Italia, secondo un copione collaudato e sopportato da Lamorgese e compagni.

Con 555 persone a bordo, una situazione insostenibile, la nave Ocean Viking ha chiesto l’assegnazione di un porto sicuro. Lo si apprende dall’Ong Sos Mediterranée. «Abbiamo chiesto a tutte le autorità competenti: Malta, Tunisia, Libia e oggi Italia”, ha detto l’Ong. Malta ha dato una risposta negativa, mentre Libia e Tunisia non hanno risposto».

Più di 700 migranti che hanno tentato di attraversare il Mediterraneo a bordo di imbarcazioni di fortuna sono stati soccorsi durante il fine settimana durante le operazioni effettuate dalla Ocean Viking e dalle navi delle Ong tedesche Sea-Watch e ResQship. La situazione è insostenibile a bordo, ha assicurato un portavoce di Sos Méditerranée. Molti soffrono di mal di mare. e il mal di mare sarebbe ragione sufficiente per l’approdo in Sicilia? Alcuni sono svenuti sul ponte a causa del caldo e del calvario che hanno vissuto, ha testimoniato su Twitter un capo del team medico, e a causa dell’inidoneità della nave per questo tipo di servizi, aggiungiamo noi.

AGGIORNAMENTO DELLE 13,00 – A conferma di quanto sostenuto sopra, dal sito vesselfinder.com, che indica la posizione della navi sul mare, vediamo che la Ocean Viking carica di clandestini col mar di mare, emergenza dunque insopportabile, sta dirigendosi a tappe forzate verso la zona di Pozzallo senza attendere alcuna autorizzazione, forzando così la mano al governo italiano. Come si vede ha superato Malta e punta decisa verso le coste siciliane, confidando nella benevolenza del governo italiano, della Chiesa e della magistratura. E’ una vergogna.