Green pass: obbligo escluso in Spagna, lo hanno deciso i tribunali

 EPA/Brais Lorenzo

MADRID, – La giustizia della Galizia ha dichiarato non valido il requisito di possesso del green pass covid per poter accedere a bar, ristoranti e locali notturni in certe zone della regione spagnola, l’ultima nel Paese iberico in cui la misura era ancora considerata vigente. Lo ha reso noto il tribunale regionale galiziano, la sede giudiziaria responsabile della decisione. Con questa sentenza, l’obbligo del green pass rimane escluso in tutte le regioni della Spagna, dopo le precedenti decisioni negative dei tribunali di altri territori come l’Andalusia e la Cantabria, in cui i governi regionali avevano tentato di applicare l’obbligo.

La magistratura spagnola non si adegua perciò ai dettami del governo socialista di Sanchez e giudica secondo diritto, dichiarando illegittimo l’obbligo del green pass. Vedremo se i tribunali italiani faranno altrettanto contro il diktat del trio Draghi – Speranza – Figliuolo, supportato dalle sinistre. Da quanto emerso dallo scandalo del caos procure e dalle rivelazioni di Palamara non sembrerebbe ipotesi facile a verificarsi.