Coverciano: Pegaso d’oro della Regione alla Nazionale di calcio, lo hanno conferito Giani e Mazzeo

COVERCIANO – La Nazionale campione d’Europa ha avuto, venerdì 3 settembre, il giusto riconoscimento da parte della Regione Toscana e del Consiglio regionale. Le notti magiche dell’Italia sono partite da Coverciano e nel centro tecnico federale il governatore Eugenio Giani e il presidente dell’Assemblea legislativa Antonio Mazzeo hanno premiato gli azzurri rappresentati dal ct Roberto Mancini e dal capitano Giorgio Chiellini, simbolo di una Toscana vincente e legata alle tradizioni.

“Grazie per le notti magiche di questa estate, siete stati un bellissimo esempio dell’Italia che si rialza e, dopo mesi difficili, torna a vincere e a far emozionare. E per noi è un orgoglio doppio che a rappresentarla in campo, da capitano, sia stato un toscano come Giorgio Chiellini” ha dichiarato Mazzeo consegnandogli una targa a nome di tutta l’assemblea legislativa in cui si legge: “Alla Nazionale Italiana di calcio Campione d’Europa, per lo straordinario viaggio iniziato a Coverciano e culminato con il trionfo di Wembley”.

“Coverciano è il tempio del calcio italiano, è il luogo dove sono cresciuti tutti i campioni dell’Italia calcistica, dove si preparano gli Azzurri. Per questo stamani ci siamo recati a Coverciano, per ringraziarli di quanto fatto agli Europei e per averci fatto sognare. Alla Nazionale italiana, per tutto questo, abbiamo dato il Pegaso d’oro, il più alto riconoscimento della Toscana” le parole del presidente della Regione Eugenio Giani.