Giostra del Saracino di Arezzo: Porta Crucifera vince. Rissa fra figuranti

La Giostra del Saracino ad Arezzo
La Giostra del Saracino ad Arezzo

AREZZO – Era la 140esima edizione della Giostra del Saracino di Arezzo: l’ha vinta Porta Crucifera. Ma non sono mancati incidenti fra figuranti di opposte fazioni. Peccato perchè la manifestazione storica era tornata in piazza Grande ad Arezzo dopo tre edizioni di fermo a causa dell’emergenza Covid 19.

Per sedare la rissa tra figuranti sono intervenute le forze dell’ordine per separare i contendenti. Alcuni dei quali espulsi. Nella sfida tra i quattro quartieri Porta Crucifera, Porta Santo Spirito, Porta Sant’Andrea e Porta del Foro c’è stato subito un episodio clamoroso, con la spezzatura dalla lancia nell’impatto contro il buratto che, come prevede il regolamento, ha fruttato il raddoppio del punteggio.

Avendo centrato un 8 Porta Crucifera è stata inseguita dagli altri quartieri in particolar modo da Porta Santo Spirito che ha centrato un doppio cinque. In piazza sono cos’ scoppiati i tafferugli tra i figuranti di Porta Sant’Andrea e Porta Crucifera. Le indagini, attraverso l’esame delle telecamere, cercheranno di chiarire le eventuali responsabilità. Durante la manifestazione presente anche il camper della Asl che ha vaccinato 76 persone.