Toscana: sicurezza di territori e edifici, 94,5 milioni per 97 comuni

FIRENZE – Messa in sicurezza degli edifici e del territorio: il 16 settembre prossimo scade il termine per la ”conferma di interesse” ai contributi assegnati dal Ministero dell’Interno, che per i Comuni toscani ammontano a 94,5 milioni. Si
tratta di 33 interventi sul territorio per i 97 comuni beneficiari presenti nella graduatoria nazionale, che dovranno confermare l’interesse al contributo obbligatoriamente entro il 16 settembre 2021, tramite modalità telematica. Le risorse per l’anno 2022, complessivamente pari a 1.750 milioni di euro, saranno assegnate, come previsto, tramite scorrimento della graduatoria delle opere ammissibili per l’anno 2021. Lo rende noto Anci Toscana