Prato: figlio con 15enne, processo in Corte d’Appello da aprile 2022

PRATO – Sarà celebrato in Corte d’Appello, a Firenze, dal 21 aprile 2022, il processo a carico della 33enne di Prato che nell’estate 2018 ebbe un figlio da un 15enne, suo allievo in ripetizioni d’inglese. La donna dovrà rispondere dei reati di atti sessuali su minore e violenza sessuale per induzione su minore. In primo grado era stata condannata dal tribunale di Prato, con rito abbreviato, a 6 anni e 6 mesi.

Condannato anche il marito, a 1 anno e 8 mesi, per alterazione di stato civile per l’accusa di essersi attribuito la paternità del neonato. I difensori, avvocati Mattia Alfano e Massimo Nistri, avevano chiesto l’assoluzione per entrambi.