Firenze: tre stranieri denunciati per furto aggravato e ricettazione. Già tutti noti alle Forze dell’ordine

ANSA/MASSIMO PERCOSSI

FIRENZE . I Carabinieri della Stazione di Calenzano, hanno denunciato in stato di libertà per i reati di furto aggravato e ricettazione, tre peruviani dell’età di 31, 26 e i 25 anni, tutti già noti alle Forze dell’Ordine e domiciliati a Firenze. Nello specifico, i Carabinieri operanti, durante un servizio perlustrativo in via Salvanti, hanno proceduto al controllo dei tre a bordo di un veicolo al cui interno, in particolare nel cofano, hanno rinvenuto vari capi di abbigliamento multimarca ancora muniti di cartellini e placche antitaccheggio, per un valore complessivo di 670 euro.
Da accertamenti più approfonditi quanto rinvenuto è risultato essere stato asportato durante la mattinata di ieri, presso negozi della zona. La merce è stata restituita ai rispettivi proprietari. Il 26enne è stato anche denunciato in stato di libertà per inosservanza della legge sugli stranieri in quanto non ha lasciato il territorio italiano entro il termine dall’intimazione del Questore di Novara notificata lo scorso luglio.