Formula 1: Ast e Ussi, dedicare a Riccardo Benvenuti la sala stampa dell’Autodromo del Mugello

Autodromo del Mugello

FIRENZE – Il presidente dell’Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci, e il presidente del Gruppo toscano giornalisti sportivi-Ussi, Franco Morabito, insieme a tutti i componenti dei rispettivi consigli direttivi, hanno scritto alla responsabile della Comunicazione della Ferrari, Jane Reeve, al direttore dell’Autodromo del Mugello, Paolo Poli, e al sindaco di Scarperia e San Piero a Sieve (Firenze), Federico Ignesti, per proporre di dedicare a Riccardo Benvenuti, scomparso e la scorsa settimana dopo una malattia letale, la sala stampa dell’Autodromo, nel quale ha lavorato per una trentina d’anni.

Due le motivazioni della richiesta. La prima riguarda lo straordinario lavoro di Riccardo, capace di far apprezzare dalla grande stampa internazionale ogni manifestazione, di levatura mondiale e non, organizzata al Mugello. La seconda si riferisce alla riconoscibilità del nome di Benvenuti sul territorio: dove ha lavorato con entusiasmo e grande passione fin da quando era ragazzo. L’augurio, spiega un comunicato, è che, considerata anche la sensibilità dei destinatari della lettera, la proposta possa essere accolta in tempi rapidi. In modo da poter ricordare Riccardo Benvenuti fin dai prossimi grandi appuntamenti del mondo dei motori ospitati nell’Autodromo del Mugello.