Gkn: sindacati non si presentano a incontro convocato da azienda

Il corteo di 15mila persone che sabato 18 settembre ha sfilato a Firenze coi lavoratori della Gkn.
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil e la Rsu della Gkn di Campi Bisenzio non si presenteranno all’incontro convocato per oggi, 21 settembre 2021, a Firenze, alle ore 17, dall’azienda. «Siamo disponibili al confronto, ma in sede istituzionale, e chiediamo che sia il ministero dello Sviluppo economico a convocare gli incontri», fa sapere la Fiom-Cgil di Firenze, L’incontro è stato convocato dall’azienda, che lo aveva annunciato ieri con una nota.

L’incontro, secondo quanto appreso, è stato convocato dall’azienda per dare corso all’informativa e consultazione dell’art. 9, prima parte, del contratto collettivo nazionale, nonché al confronto menzionato nell’accordo aziendale del 9 luglio 2020: ossia, secondo quanto ha dichiarato Gkn, ciò che ha ordinato il Tribunale di Firenze nella sentenza con cui ieri ha revocato la procedura di licenziamento collettivo nei confronti dei 422 dipendenti della fabbrica di Campi Bisenzio.