Massa: furto in un bar, arrestato dai Carabinieri migrante pregiudicato

Auto dei carabinieri

Massa -I Carabinieri, la notte scorsa, sono riusciti a portare a termine una nuova e brillante operazione di servizio nel settore del contrasto al fenomeno dei furti in danno degli esercizi commerciali Aullesi, fornendo ancora una volta una risposta concreta alle aspettative della cittadinanza e dei locali esercenti. Attorno alla mezzanotte, alcuni militari della Compagnia di Pontremoli, nonostante si trovassero liberi dal servizio, sono riusciti a bloccare e arrestare in flagranza di reato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale un trentenne pluripregiudicato di origini marocchine, ma da anni dimorante ad Aulla, che aveva appena assaltato il centralissimo bar Trocadero caffè di viale Resistenza.
Nello specifico i Carabinieri sono stati attirati da un rumore sordo proveniente da un bar poco distante e infatti, una volta giunti sul posto, hanno riscontrato che la vetrata del locale era stata completamente infranta e all’interno del locale vi era ancora un individuo, travisato in viso, con guanti e calzari che gli coprivano mani e piedi. Il ladro, a sua volta, ha realizzato immediatamente di essere stato scoperto ed ha tentato quindi una repentina quanto inutile fuga, venendo subito bloccato. Nonostante ciò ha provato ulteriormente a divincolarsi per guadagnare la fuga ma è stato fermato dai militari, anche grazie al tempestivo ausilio di un’ulteriore pattuglia in servizio sopraggiunta sul posto.

Lo straniero, dopo essere stato dichiarato in arresto per i reati di Furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Pontremoli in attesa dell’udienza di convalida.