Juventus batte Chelsea (1-0) col trio ex viola (Chiesa-gol, Bernardeschi, Cuadrado). Vince l’Atalanta. Risultati e classifiche

Federico Chiesa gran trascinatore della Juve alla vittoria contro il Chelsea (Foto Sky sport)

TORINO – Standing ovation per Federico Chiesa, capace di trascinare alla vittoria la Juve contro il Chelsea. Non solo con il gol decisivo, ma anche copn una serata straripante, coadiuvato dagli altri due ex vioola: Bernardeschi e Cuadrado in un trio d’emergenza, viste le assenza forzate di Dybala e Morata. Match interpretato al meglio dalla squadra di Allegri che dopo un inizio difficile prende le misure ai blues colpendoli al rientro dall’intervallo e contenendo poi le sfuriate offensive dell’11 di Tuchel. In classifica la Juventus sale a 6 punti, a 3 il Chelsea e lo Zenit, che in precedenza aveva battuto 4-0 il Malmoe.

I giocatori di Juventus e Chelsea si sono inginocchiati qualche secondo prima del fischio d’inizio del match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Il gesto, diventato una consuetudine tra le squadre inglesi in favore del movimento Black Lives Matter, è stato emulato dai bianconeri.

Vince anche l’Atalanta, che supera 1-0 gli svizzeri dello Young Boys. La prima volta dei 3 punti in Champions a Bergamo non si scorda mai. Forcing e possesso palla contro il muro invalicabile del Sottomarino giallo, finché Pessina non decide di aprirla in spaccata sfruttando il vassoietto dal fondo di Zapata per la prima vittoria dell’Atalanta davanti al suo pubblico. Uno a zero al cospetto di uno Young Boys barricadero e lontano parente della squadra che aveva beffato in rimonta il Manchester United. Il brianzolo è il primo italiano a segnare nella massima competizione continentale per i bergamaschi, costretti fin da subito a fare a meno di un titolarissimo come Gosens.

Risultati e classifiche

GIRONE E

Bayern Monaco-Dinamo Kiev 5-0 (12′, 27′ Lewandowski, 68′ Gnabry, 74′ Sanè, 87′ Choupo-Moting)

Benfica-Barcellona 3-0 (3′, 79′ rig. Nunez, 69′ Silva)

Classifica: Bayern Monaco 6, Benfica 4, Dinamo Kiev 1, Barcellona 0

GIRONE F

Atalanta-Young Boys 1-0 (68′ Pessina)

Manchester Utd-Villarreal 2-1 (53′ Alcacer, 60′ Telles, 95′ Cristiano Ronaldo)

Classifica: Atalanta 4, Young Boys 3, Manchester United 3, Villarreal 1

GIRONE G

Wolfsburg-Siviglia 1-1 (49′ Steffen, 86′ rig. Rakitic)

Salisburgo-Lille 2-1 (35′ rig., 53′ rig. Adeyemi, 63′ Yilmaz)

Classifica: Salisburgo 4, Wolfsburg 2, Siviglia 2, Lille 1,

GIRONE H

Zenit-Malmoe 4-0 (9′ Claudinho, 49′ Kuzjaev, 80′ Sutormin, 94′ Wendel)

Juventus-Chelsea 1-0 (46′ Chiesa)

Classifica: Juventus 6, Chelsea 3, Zenit 3, Malmoe 0