Elezioni Toscana: i candidati sindaci nei 31 comuni al voto. 7 candidati per il seggio della Camera a Siena

Un seggio elettorale

FIRENZE – Abbiamo già illustrato regole e tempi della votazioni amministrativa in Toscana. Adesso completiamo l’opera indicando i candidati sindaci in ciascuno dei 31 comuni che rinnovano l’amministrazione locale.

Ad Anghiari la sfida è tra tre candidati sindaco: Danilo Bianchi per la lista Patto civico per Anghiari; Mario Checcaglini per la lista Anghiari Unita e Alessandro Polcri per la lista Polcri sindaco Lista Civica.

A Civitella in Val di Chiana si sfideranno Andrea Tavarnesi per la lista Solidarietà e progresso e Rosaria Migliore di Lista Il Governo dei cittadini.

A Montevarchi la sfida è tra il sindaco in carica Silvia Chiassai del centrodestra e Luca Canonici del centrosinistra.

A Sansepolcro sfida a 4 tra Fabrizio Innocenti per Lega e Forza Italia; Andrea Laurenzi del centrosinistra; Catia Giorni per il Movimento 5 Stelle; Laura Chieli, candidata sindaco di Fratelli d’Italia.

 

A Reggello è sfida a 4 tra Piero Giunti del centrosinistra; Veronica Nenci del centrodestra; Tiberio Papi del M5S; Barozzino Consiglio per il Partito Comunista.

A Sesto Fiorentino si sfideranno in 6: il sindaco uscente Lorenzo Falchi per il centrosinistra; Daniele Brunori per il centrodestra; Giovanni Policastro del M5S; Luca Bandini di 3 V; Daniele Lorini per la lista Sesto Popolare; Gabriele Toccafondi di Italia Viva; Girolamo Coffari di Gilferrato per Italexit.

 

A Capalbio sarà sfida a 3 tra Alessio Teodori di Vivere Capalbio; Gianfranco Chelini per Adesso per Capalbio; Valerio Lanzillo per Capalbio Domani.

A Castiglione della Pescaia gli sfidanti sono: Alfredo Cesario per Viva Castiglione; Ianetta Giannotti per L’alternativa;
Elena Nappi per Castiglione Futura.

A Grosseto sarà sfida a 8 tra il sindaco uscente Antonfrancesco Vivarelli Colonna del centrodestra; Dario Bibbiani del Partito comunista; Marcello Campomori di Grosseto al Centro; Leonardo Culicchi del centrosinistra; Matteo Di Fiore di Potere al Popolo; Valerio Pizzuti di Liberali, Riformisti e Socialisti; Emanuele Perugini del Polo Civico per Grosseto e Insieme per Grosseto; Carlo Vivarelli di Italexit.

A Orbetello sono 3 gli sfidanti: Andrea Casamenti del centrodestra; Mario Chiavetta Lista Chiavetta centrosinistra; Paola Della Santina per Alternativa Orbetello.

A Roccalbegna candidato unico è il sindaco uscente Massimo Galli di centrodestra.

A Scansano sarà sfida a 4 tra Maria Bice Ginesi del centrosinistra; Francesco Marchi per Marchi Sindaco; Simone Masia per Scansano a sinistra; Giancarlo Tenerini per Scansano

 

a San Vincenzo  gli sfidanti sono 5: Luca Cosimi per Svoltiamo; Paolo Riccucci per Officina San Vincenzo; Elisa Cecchini per Elisa Cecchini per San Vincenzo; Guido Cruschelli per San Vincenzo Sì; Davide Lea per Con San Vincenzo

 

Ad Altopascio la sfida è tra Maurizio Marchetti del centrodestra; il sindaco uscente Sara D’Ambrosio del centrosinistra e Matteo Tori, civico.

A Massarosa gli sfidanti sono 4: Simona Barsotti per Pd e M5s Sinistra Comune, Orgoglio Massarosa e Massarosa Solidale, Carlo Bigongiari per Lega, Forza Italia e Lista Civica Per Massarosa; Alberto Coluccini per Fratelli d’Italia e dalla lista Civica Massarosa Coluccini e Sonia Sacchetti di Rifondazione Comunista e Partito Comunista.

A Piazza al Serchio unico candidato il sindaco uscente Andrea Carrari del centrosinistra.

A Pieve Fosciana sarà sfida tra l’uscente Francesco Angelini del centrosinistra e Iolanda Turriani del centrodestra.

A Seravezza sfida a 3 tra Lorenzo Alessandrini della lista Lorenzo Alessandrini Sindaco, Elena Luisi della lista Insieme-Elena Luisi Sindaco e Valentina Salvatori della lista Creare Futuro-Valentina Salvatori Sindaca

A Bagnone la sfida è a 2 tra Giovanni Guastalli del centrosinistra e Marco Negrari del centrodestra.

A Montignoso si sfidano il sindaco uscente, Gianni Lorenzetti sostenuto da Sinistra civica Ecologista, Partito Repubblicano Italiano, ItaliaViva, Azione, Partito della Rifondazione Comunista , Partito Socialista Italiano, Decide il popolo Montignoso e Partito Democratico; Manuela Aiazzi del centrodestra e Francesco Matteucci della lista Con te per Montignoso.

A Pontremoli la sfida è tra Jacopo Ferri del centrodestra e Elisabetta Sordi del centrosinistra.

 

A Buti la sfida è a 2 tra Arianna Buti del centrosinistra e Monia Buti del centrodestra.

A Castellina Marittima si sfidano in 3: Manolo Panicucci del centrodestra; Alessandro Giari del centrosinistra e Rocco Pompeo di Democrazia aperta per Castellina.

A Santa Luce sarà sfida a 3 tra Gianila Carli del centrosinistra; Patrizio Andreoli di Pci e Elia Fornai di Cambiamento
per Santa Luce.

A Vecchiano sfida a 3 tra Massimiliano Angori per Insieme per Vecchiano; Roberto Sbragia per Vecchiano Civica e Vincenzo Carnì di Un cuore per Vecchiano.

 

A Carmignano dove la sfida è tra Edoardo Prestanti per il centrosinistra; Angela Castiello per il centrodestra e Belinda Guazzini di Senso civico.

 

Ad Abetone Cutigliano si sfidano Davide Costa della Lista civica Il Paese che vogliamo e Marcello Danti per il centrodestra.

A Larciano la sfida è tra il sindaco uscente Lisa Amidei del centrosinistra per la Lista Impegno comune per Larciano; Giovanni Paolo Mazzei per il centrodestra per la lista Centrodestra per Larciano e Maurizio Romanelli per il partito Comunista Italiano-

 

A Chiusi gli sfidanti sono 3: Gianluca Sonnini del centrosinistra; Massimiliano Barbanera della lista civica Massimiliano Barbanera sindaco e Massimo Tiezzi per Chiusi Futura.

A Monticiano sarà sfida a 3: Alessio Serragli per la lista Monticiano il rinnovamento continua; Giuliano Rosi per il centrosinistra e Francesca Bruni per il Pci.

A Trequanda si sfidano Andrea Francini per la lista Trequanda in cammino; Claudio Cresti per il Pci; Pietro Ventura per la lista Rinascita per Trequanda.

 

ELEZIONI SUPPLETIVE CAMERA In provincia di Siena e nella Valdichiana aretina si vota anche per le elezioni suppletive nel collegio Toscana 12 della Camera.

I candidati sono 7: Angelina Rappuoli per Movimento nazionale italiano; Elena Golini per Potere al Popolo; Enrico Letta per lista Con Enrico Letta; Marco Rizzo per Partito Comunista; Tommaso Agostini per 3V; Tommaso Marrocchesi Marzi per coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Unione di Centro, Noi con l’Italia); Mauro Aurigi per Italexit Per l’Italia con Paragone.