Tirocini europei: bandi aperti e come far domanda. Volontariato nei paesi Ue

Rossi ha rinunciato alla candidatura per le europee

BRUXELLES – Per i giovani che hanno intenzione di fare esperienze europee, oltre ai programmi per studenti, nel quadro di Erasmus+, esistono molte possibilità di esperienze utili presso le istituzioni europee, con lo strumento dei tirocini  e della solidarietà di volontariato nelle comunità locali. Ne diamo un significativo esempio indicando come fare domanda:

Tirocini presso le Istituzioni e le Agenzie Europee
Ogni anno l’Unione europea, attraverso le sue Istituzioni e le sue Agenzie, accoglie circa 1.900 giovani in tirocinio.
Le opportunità di formazione sono ampie e riguardano gli ambiti del diritto, all’ambiente, dalla comunicazione, della tecnologia, dei farmaci, della medicina, dell’economia ecc.
EPSO, l’Ufficio di selezione del personale dell’Unione europea, ha dedicato una sezione del proprio sito ai programmi di tirocinio.
Al momento, le Agenzie o Istituzioni che hanno un programma di tirocinio aperto sono:
Agenzia europea per le sostanze chimiche – (ECHA), scadenza 31 ottobre
Agenzia per la cooperazione fra regolatori nazionali dell’energia (ACER) – nessuna scadenza
Corte dei Conti, scadenza 30 novembre
Portale EPSO – sezione tirocini

Volontariato con i Corpi europei di Solidarietà
I Corpi europei di Solidarietà (CES) sono una iniziativa dell’Unione europea che consente ai giovani tra i 18 e i 30 anni di svolgere un’esperienza di volontariato all’estero in progetti rivolti alle comunità locali.
Le esperienze di volontariato possono essere svolte individualmente o in gruppo. La durata del volontariato di gruppo non supera i 2 mesi. La durata del volontariato individuale va dai 2 ai 12 mesi.
Ai volontari è garantita la copertura delle spese di viaggio, vitto, alloggio, assicurazione e l’erogazione di una piccola indennità per le spese personali.
Gli interessati a partecipare ai progetti dei CES, devono iscriversi al PORTALE EUROPEO DEI GIOVANI (clicca qui) e devono candidarsi direttamente alle associazioni promotrici.
Vai alla banca dati delle opportunità di volontariato