Fiorentina: Vlahovic, offertona dell’Arsenal per averlo a gennaio

Vlahovic (Foto Violachannel)

FIRENZE – L’Arsenal, prestigiosissimo club londinese, è pronto a comprare il cartellino di Dusan Vlahiovic. Secondo ,l’autorevole Sun, il giocatore viola è l’obiettivo principale per il  tecnico dell’Arsenal, Mikel Arteta, il quale, stando alle indiscrezioni, sarebbe insoddisfatto del rendimento finora offerto dagli attuali attaccanti in rosa. Quindi, anche per bruciare la concorrenza di Juventus e Tottenham, da tempo sulle tracce di Vlahovic, l’intenzione sarebbe quella di presentare un’offerta alla Fiorentina già per gennaio, intorno agli 80 milioni di euro.

Cosa risponderà Rocco Commisso? Al momento la squadra viola è tornata in zona Europa, dopo i successi contro Milan e Bologna e questo grazie anche e soprattutto alle reti del bomber serbo (12 sulle 24 totali segnate dalla squadra viola) che Vincenzo Italiano, ovviamente, si tiene ben stretto ritenendolo l’unico giocatore insostituibile. Lo stesso centravanti classe 2000, in scadenza nel 2023 e deciso a non rinnovare nonostante la ricca proposta di Commisso, ha fatto capire più volte finora di voler rimanere a Firenze fino al termine della stagione per contribuire a portare la squadra in Europa. Ma 80 milioni sono 80 milioni. Se l’Arsenal troverà anche l’accordo con il giocatore, l’affare si farà. Resta da vedere però se la Fiorentina riuscirà a trovare sul mercato, pronti subito, almeno due attaccanti con i quali sostituire Vlahovic. Si sussurra, ma è solo una voce, che l’Arsenal potrebbe mettere sul piatto anche uno dei suoi attaccanti di pregio, come Aubameyang o, addirittura, Lacazzette. Ma sono ancora fantasie. La realtà sarebbero invece gli 80 milioni che il club di Londra sarebbe pronto a sborsare.

Nel frattempo, dopo la cena di Natale, ieri 7 dicembre al Teatro del Maggio (400 ospiti fra i quali il sindaco di Firenze, Dario Nardella, e il governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani) la Fiorentina è tornata oggi in campo per proseguire la preparazione in vista della gara di sabato al Franchi contro la Salernitana dell’ex Ribéry. La Fiorentina, al momento quinto a pari punti con la Juve, vuole continuare a correre.