Variante Omicron: finora scoperti 58 casi, il punto dell’Aou di Careggi

FIRENZE – Ecco il punto dell’Azienda ospedaliero – universitaria di Careggi sulla variante Omicron. «Da venerdì 17 dicembre ad oggi – comunica la Direzione dell’Azienda ospedaliero universitaria Careggi di Firenze – sono stati individuati 58 casi probabili di variante Omicron del virus Covid-19 e sono in corso le conferme con le analisi di sequenziamento. La provenienza riguarda prevalentemente l’area metropolitana fiorentina. Le analisi sono in corso nel Laboratorio di microbiologia e virologia di Careggi e i tecnici precisano che sono necessari circa 5 giorni per il responso definitivo. La ricerca della variante Omicron è ormai esame di routine su tutti i tamponi postivi che arrivano a Careggi in qualità di sede di laboratorio di area vasta centrale del territorio toscano. Attualmente in media sono esaminati fra i 100 e i 150 tamponi al giorno, con volumi variabili in rapporto al totale dei positivi».