Vaccino: cabina di regia avrebbe proposto obbligo super green pass per ultra50enni che lavorano. Lega limiterebbe a ultra60enni

Palazzo Chigi
ANSA/FABIO CIMAGLIA

ROMA – E’ terminata la riunione della Cabina di regia, presieduta dal premier Mario Draghi, presenti i ministri Roberto Speranza di Leu, Dario Franceschini del Pd, Massimo Garavaglia della Lega, Elena Bonetti di Iv, Maria Stella Gelmini di Fi, Fabiana Dadone del M5s. Ci sono inoltre i ministri della Pa Renato Brunetta, dell’Economia Daniele Franco e della Scuola Patrizio Bianchi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli. Come sempre, prendono parte alla cabina di regia il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro e il capo del Cts Franco Locatelli. L’escalation dei contagi – ieri il record dall’inizio della pandemia, 170mila – avrebbe spinto il Governo verso una nuova stretta per frenare la corsa del virus. Sarebbe emersa l’ìpotesi di estendere l’obbligo vaccinale in Cdm agli over 40. È quanto riferiscono fonti di governo al termine della cabina di regia nella quale si è discusso del super green pass per chi lavora e ha più di 50 anni fascia di età che corrisponde all’obiettivo di decongestionare le ospedalizzazioni che sono il dato critico e obbligo per gli over 50 disoccupati, con distinzione normativa per controllo e sanzione

Nel corso della cabina di regia, riferiscono diverse fonti, il Pd avrebbe ribadito con forza la richiesta di estendere a tutti l’obbligo di vaccino, come sostiene il ministro della Salute Roberto Speranza. I due partiti di centrosinistra pero’ sarebbero pronti ad accettare la mediazione del premier. La Lega invece avrebbe riproposto di fissare l’asticella a 60 anni e il Movimento 5 Stelle si sarebbe espresso sulla stessa posizione.
Elena Bonetti per Iv avrebbe dato sostegno alla posizione di Draghi per andare avanti sulla spinta vaccinale, mantenere attivita’ economiche aperte, anche introducendo obbligo e super Green pass. Iv ha anche chiesto priorita’ a scuola in presenza e non in Dad.
Una decisione finale, viene riferito, sara’ presa dunque solo in Cdm, convocato per le 17,30. Lo stesso vale per le sanzioni da affiancare all’obbligo.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.