Firenze, Maggio Musicale: debutta con successo «Die Fledermaus» («Il pipistrello») di Strauss

«Die Fledermaus» (foto Michele Monasta)

Firenze – Ha debuttato con successo al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Die Fledermaus, ossia Il Pipistrello, celebre ed effervescente composizione di Johann Strauss jr. su libretto (divertentissimo) di Carl Haffner e Richard Genée; festeggiatissimo dal pubblico (un po’ decimato dalle quarantene e soprattutto, forse, dalla paura, ma più numeroso di quanto le cifre della pandemia facessero temere) il direttore Zubin Mehta, che realizza finalmente il desiderio di portare al Maggio Musicale Fiorentino, per la rima volta con le masse artistiche locali, questa perfetta operetta viennese, lui che a Vienna ha studiato e debuttato. Peccato che non ce l’abbia portato prima. Composto in buona parte da specialisti il cast: gli austriaci Markus Werba nel ruolo di Gabriel von Eisentstein e Reinhard Mayr in quello di Frank, Olga Bezsmertna (Rosalinde), ucraina di nascita, ma che ha iniziato la carriera a Vienna; la svizzera Regula Mühlemann, molto apprezzata dal pubblico nel ruolo di Adele; il greco Alex Tsilogiannis (Alfred) era al debutto nel ruolo, ma non si sarebbe detto; molto ben riuscito il Frosch di Robert Meyer, bavarese di nascita, ma dal 2007 direttore artistico della Volksoper di Vienna (e che ha interpretato il ruolo anche alla Wiener Staatsoper); austriaco anche il regista Josef Ernst Köpplinger (che traspone il tutto dal secondo Ottocento – l’opera debuttò nel 1874 – al 1920 circa, alla fine della monarchia asburgica, ma ci se ne accorge giusto dagli abiti delle signore); gradevoli le scene di Rainer Sinell. Non c’è stato invece il cameo di Rudolf Buchbinder durante la festa del principe Orlofsky, perché il giorno della prima alle 14 il celebre pianista austriaco ha ricevuto il responso del tampone fatto la mattina: positivo.

Repliche martedì 18, giovedì 20, venerdì 21 gennaio ore 20; domenica 23 gennaio ore 15.30; biglietti disponibili sul sito del Maggio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.