Incidente sul lavoro: studente muore schiacciato a 18 anni nell’ultimo giorno di stage

ANSA / FRANCO SILVI

LAUZACCO  (UDINE) – Aveva solo 18 anni, Lorenzo Parelli, studente impegnato in un percorso scuola-lavoro: è morto proprio nell’ultimo giorno di stage in un’azienda meccanica, oggi 21 gennaio 2022. Una putrella gli è caduto addosso, uccidendolo. Lorenzo  stava frequentando un progetto di PCTO – Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento – appunto la vecchia alternanza scuola-lavoro, in forza di una convenzione tra l’istituto superiore che frequentava, a Udine, e l’azienda meccanica che si occupa di realizzare bilance stradali. Sul posto della tragedia sono subito accorsi, affranti, i genitori. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri di Palmanova e degli ispettori dell’Azienda sanitaria. Ed è già arrivato il sostituto procuratore di turno di Udine.

Lorenzo Parelli era residente a Castions di Strada (Udine) e studiava all’Istituto superiore Bearzi di Udine. Sul posto sono state inviati subito alcuni equipaggi dei Vigili del fuoco, ma la caduta della pesante putrella ha ucciso lo studente all’istante. La zona della tragedia è stata transennata e sarà posta sotto sequestro per cercare di stabilire eventuali responsabilità. La sede principale dell’azienda, che opera nel settore della carpenteria metallica, si trova a Buttrio, mentre lo stabilimento di Lauzacco, dove è avvenuto il dramma, si occupa esclusivamente di laminazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.