Monterchi (Ar): arrestato 30enne migrante, infastidisce clienti bar e aggredisce carabinieri

MONTERCHI (AREZZO) – In preda a un mix di sostanze stupefacenti ed alcol, prima ha infastidito i clienti
di un bar seminando il panico nel locale, poi si e’ scagliato contro i carabinieri e una volta sull’auto dei militari non ha placare la sua furia arrivando a spaccare un vetro con un calcio e piegando il montante di uno sportello. E’ accaduto ieri sera a Monterchi (Arezzo). Protagonista un 30enne di origine tunisina che è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di droga, perché deteneva sei grammi di cocaina. Non riuscendo a tranquillizzare l’uomo, nel tragitto verso la caserma i carabinieri si sono dovuti fermare e chiamare un’ambulanza per far somministrare dei calmanti al 30enne. L’uomo è’ stato trasferito nel carcere fiorentino di Sollicciano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.