Guerra Ucraina: calza a pennello un giudizio (postumo) di Vujadin Boskov con le sue frasi celebri

ROMA – I più anziani ricordano certamente l’allenatore Vujadin Boskov, deceduto sei anni or sono, che ha gestito numerose squadre italiane, ed è rimasto famoso per alcune sue frasi, tipo “Rigore è quando arbitro fischia”.

In quest’occasione calza a pannello anche sulla guerra in Ucraina una sua frase per un famoso goal del milanista Van Basten: “Io sogna mondo dove per sconfiggere Russia basta solo una bomba, quella di Van Basten, che passa sopra testa di Dasaev”. Tutti concordiamo col giudizio del mister.

bomba, Boskov. Russia, van Basten


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080