Nato: invio truppe in Ucraina sarebbe inizio terza guerra mondiale, lo afferma Charles Michel, presidente Consiglio Ue

EPA/KENZO TRIBOUILLARD / POOL

BRUXELLES – “L’invio di truppe della Nato in Ucraina sarebbe l’inizio della terza guerra mondiale, anche se fosse una missione di pace”. Lo afferma il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un’intervista all’emittente radiofonica polacca, Rmf Fm, rispondendo a una domanda sulla proposta polacca di inviare una missione di pace della Nato in Ucraina. “Se dovessimo inviare truppe della Nato lì, sarebbe l’inizio immediato della terza guerra mondiale. E non vogliamo questo”, ha spiegato. “Personalmente non escludo un viaggio a Kiev”, ha aggiunto Michel, parlando della visita nei giorni scorsi dei premier di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia nella capitale ucraina. “È necessario valutare quando questa visita sarebbe opportuna e quando potrebbe portare a determinati risultati. Ma personalmente non escludo un viaggio a Kiev quando so che avrò qualcosa da portare lì”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.