Frecciarossa collega Parigi e Lione, la sfida di Trenitalia alle ferrovie francesi

PARIGI – Il 5 aprile 2022 diventa una data storica per il trasporto ferroviario transalpino e continentale: Trenitalia ha inaugurato il suo primo collegamento AV completamente all’interno dell’Esagono, con un Frecciarossa 1000 che unisce le città di Parigi e Lione. Ne dà notizia Fs News, il portale informativo del Gruppo FS.

L’orologio segnava le 17:11, quando, alla presenza di Carlo Palasciano, Chief International Officer del Gruppo FS Italiane, e Roberto Rinaudo, Presidente di Trenitalia France, il Frecciarossa 1000 è partito dalla stazione di Lyon Perrache alla volta di Paris Gare de Lyon, dopo la fermata a Lyon Part-Dieu.

Data, dunque, da segnare sul calendario così come già successo per il 18 dicembre 2021 quando con il servizio Milano-Parigi, Trenitalia è divenuto il primo operatore straniero a entrare nel mercato dell’AV francese, grazie alla liberalizzazione regolata dal quarto pacchetto ferroviario europeo. Da allora, in tre mesi e mezzo, sono stati circa 150mila i viaggiatori saliti a bordo, con un tasso di riempimento medio dell’87% e una prevalenza di richieste per le tratte internazionali, quelle che legano l’Italia e la Francia, rispetto a quelle esclusivamente interne al Paese dei Lumi.

Prossima “fermata” il 1° giugno, quando si aggiungeranno due treni d’andata e due di ritorno al giorno tra le due città francesi, con partenze da Parigi dalle 6:30 alle 20, partenze da Lione dalle 6:20 alle 20:30, un’offerta complessiva di 4.600 posti aggiuntivi al giorno e un aumento del 20% di treni tra le due città. Complessivamente diventeranno dieci i collegamenti interni alla Francia, considerando i quattro che si prolungano verso l’Italia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.