Prato: maltratta la madre. Arrestato un 27enne

Carabinieri

PRATO – L’avevano già denunciato e allontanato da casa per i maltrattamenti in famiglia nei confronti della madre ma, qualche giorno fa, è tornato, ubriaco, compiendo ulteriori atti di violenza all’interno dell’abitazione. Per questo un 27enne è stato arrestato dai carabinieri di Prato. L’uomo, spiegano gli investigatori in una nota, era stata già denunciato dai militari circa un mese fa a seguito della denuncia del genitore, esasperata dai comportamenti del figlio che oltre ad infierire fisicamente su lei, era solito anche accanarsi nei confronti degli arredi casalinghi e sulla struttura della casa.

Situazione per la quale l’uomo, che assumeva tali comportamenti solo quando abusava di bevande alcoliche, era stato allontanato dalla casa familiare su segnalazione dei carabinieri con un provvedimento di natura cautelare. Misura che non è servita ad impedirgli qualche giorno fa di tornare a casa ubriaco e quindi compiere ulteriori atti di violenza all’interno della casa, senza, per fortuna, causare conseguenze fisiche alla madre. Per tali motivi il gip presso il tribunale di Prato, accogliendo l’ennesima segnalazione dei carabinieri, ha disposto che l’uomo venisse arrestato e accompagnato in carcere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.