Livorno: rave party abusivo, 80 denunce, intervengono le forze dell’ordine

LIVORNO – Hanno dato vita e partecipato ad un rave party in un bosco sulla costa sud di Livorno. E così
un’ottantina di giovani sono stati identificati oggi da polizia, carabinieri e guardia di finanza in attesa di eventuali provvedimenti. La festa abusiva è iniziata la notte scorsa in un’area boscosa non lontana da Piombino. La presenza nella zona di tante auto e camper ha messo in allarme alcuni abitanti della
zona che hanno segnalato la cosa alle forze dell’ordine. Sono così intervenuti in gran numero poliziotti, carabinieri e finanzieri che hanno interrotto la musica, allontanato circa duecento persone che si erano date appuntamento al rave party e identificato circa ottanta giovani che si erano trattenuti nella
zona.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.