Al via «Pleased to meet you», la rassegna organizzata da Catalyst nell’ambito dell’Estate Fiorentina

FIRENZE – Pleased to meet you, ovvero piacere di incontrarti e di rincontrare il pubblico in una modalità originale e partecipata attraverso iniziative di teatro e musica, tutte a ingresso libero, capaci di intercettare differenti generazioni e differenti culture. Dal 24 giugno al 29 settembre 2022 la rassegna organizzata da Catalyst, nell’ambito dell’Estate Fiorentina, spazia fra tre diverse proposte che animano differenti luoghi cittadini: lo spazio Ultravox all’Anfiteatro delle Cascine con una programmazione rivolta alle famiglie, il Mad Murate Art District con il teatro di ricerca, le piazze, le ville e i parchi pubblici con il coro multietnico CONfusion e camminate tra arte e teatro alla scoperta del paesaggio urbano.

Pleased to Meet You – spiegano Riccardo Rombi ed Emilia Paternostro della compagnia Catalyst – vuole ridefinire nuove modalità di relazione fra palco e pubblico. Innescare, cioè, processi di riconoscimento dell’altro, riavvicinamento, riscoperta. La scelta artistica di veicolare drammaturgia contemporanea e etnografia musicale è il segno di specificità delle nostre produzioni”.

Si parte domani a Villa Vogel, ore 18.30, con “CONfusion”, performance e concerti di coristi migranti aperti alla partecipazione e il coinvolgimento del pubblico. L’esperienza pluriennale del coro, diretto e ideato da Benedetta Manfriani, è un melting pot di musiche, lingue, colori, laboratorio e spazio di contaminazione di culture, generi musicali e artistici diversi. “CONfusion” è poi in programma, sempre alle ore 18.30, il 25 giugno in Piazza Santa Maria Novella, il 28 giugno alla Manifattura Tabacchi, il 29 giugno al Parco dell’anconella e prosegue il 30 giugno in Piazza dei Ciompi alle ore 21.00 con uno spettacolo itinerante.

La rassegna si sposta all’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, nell’ambito di Ultravox Firenze, con cinque spettacoli tout public alle ore 18.30: il 30 giugno il mondo delle fiabe popolari con la voce narrante di Giorgia Calandrini, accompagnata dalle note del musicista Gabriele Savarese, in “Il Re Serpente”. Il 7 luglio “Hit my heart” lo spettacolo circense di e con Gaia Ma, vincitore del premio del pubblico al Milano Clown Festival 2020. Il 14 luglio “Baloon Show” di e con David Bianchi, in arte Giulivo Clown, con numeri di giocoleria e comicità. Il 21 luglio “Sebastian Burrasca”, il personaggio creato nel 2010 da Fabio Lucignano che volteggia nel mondo del clown sorvolando i mari del circo classico e dell’arte di strada. Il 28 luglio “Il carretto di Geppo e Fiorenza” con David Bianchi e Dafne Tinti, che di volta in volta tireranno fuori nuovi oggetti dal loro magico carretto, allestendo un mercato molto particolare, tra cenni storici e maestrie giullaresche.

Nel parco delle Cascine, il 28 e il 29 luglio, alle ore 18.30, lo spettacolo itinerante di Theandric Teatro non violento“Peregrini, a riveder le stelle”, una camminata urbana tra arte e meditazione, alla scoperta del paesaggio urbano. Un viaggio esperienziale nella commedia dantesca, incentrato sul XXXIII canto del Paradiso, con l’impiego di una tecnica di meditazione che Dante stesso descrive: “Così la mente mia, tutta sospesa, – mirava fissa, immobile e attenta, – e sempre di mirar faceasi accesa”.

Nel mese di settembre Pleased to Meet You è al Mad Murate Art District con altri due importanti appuntamenti: il 23 e il 24 (orario da definire) “Bestie del ‘900” dal testo di Aldo Palazzeschi, con adattamento e regia di Riccardo Rombi. La raccolta di racconti è una irriverente parodia dei bestiari medievali e, nel presentare al lettore il carattere e la morfologia di una dozzina di animali, finisce per descrivere mirabilmente la condizione umana. Il 27 e il 29, alle ore 19.30, “Decaneurone” di e con Riccardo Rombi e la musica dal vivo di Gabriele Savarese. Mercanti, prostitute, apostoli, guerrieri, papi e creature mostruose, sono loro i nostri compagni di viaggio? Oggi, forse come durante l’imperversare della peste nel 1347, i meccanismi che regolano le nostre relazioni sociali, ci appaiono aridi e disumani e cercheremo conforto nel potere consolatorio dei sogni, nel tentativo di tracciare un tragitto sulla mappa della nostra immaginazione.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero

Info: ufficiostampa@catalyst.it – www.catalyst.it/pleasedtomeetyou/

La rassegna Pleased to Meet You è organizzata da Catalyst e realizzata grazie al contributo di Estate Fiorentina, PON Metro, Comune di Firenze, Agenzia per la Coesione Territoriale ed è stata cofinanziata dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.