Alpini: presunte moleste sessuali, pm Rimini chiede archiviazione

ANSA/MAURIZIO DEGL’ INNOCENTI

RIMINI – La Procura di Rimini ha chiesto l’archiviazione per l’unica denuncia di molestia sessuale
formalizzata dopo l’Adunata nazionale degli Alpini tenutasi nella citta’ romagnola dal 5 all’8 maggio scorsi. Nonostante le numerose segnalazioni divulgate sul web da alcune associazioni, soltanto una era stata formalizzata dai carabinieri. Secondo quanto trapela, la richiesta di archiviazione e’ motivata dal
fatto che gli autori sono rimasti ignoti: gli elementi raccolti dagli investigatori non hanno consentito di indentificarli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.