Firenze, festa notturna sull’Arno: 60 persone identificate da polizia e carabinieri. Al vaglio varie ipotesi di reato

Pattuglie della polizia e dei carabinieri

FIRENZE – Si erano dati appuntamento per una festa notturna sull’Arno, in riva sinistra, a Mantignano, ultimo pezzo di campagna a valle di Firenze. La festa era abusiva. Così 60 persone sono state identificate dalla polizia e dai carabinieri a Firenze la notte scorsa, fra sabato 9 e domenica 10 luglio 2022, verso le 1.30.

L’intervento è stato sollecitato dagli abitanti delle case vicine che non riuscivano a dormire. Sul posto il personale della Digos e delle Volanti della questura e il personale della compagnia Oltrarno dei carabinieri. E’ stata riscontrata la presenza di circa 150 persone, soprattutto giovani, impegnate in una festa con musica techno lanciata ad alto volume nella notte.

Inoltre sarebbero state sequestrate le attrezzature tecniche e foniche per realizzare l’evento, fra cui una consolle da dj e casse acustiche, a un paio di soggetti. Le 60 identificazioni preludono a denunce all’autorità giudiziaria in corso di valutazione. Le ipotesi di reato potrebbero andare dal disturbo della quiete pubblica, all’invasione di terreni, alla manifestazione non autorizzata, né preavvisata, secondo le normative in vigore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.