Giornalisti: è morto Nazzareno Bisogni. Il profondo cordoglio dell’Ast

Nazzareno Bisogni

FIRENZE – Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, affranti, si stringono alla famiglia per l’improvvisa scomparsa di Nazzareno Bisogni, collega di indiscutibile valore, sindacalista, componente del consiglio direttivo Ast. Aveva 73 anni.

Bisogni ha dedicato larga parte della sua esistenza proprio al sindacato dei giornalisti. Fin dall’inizio si era impegnato nell’emittenza privata, da Radio Centofiori a Teleregione, per poi diventare lo storico consulente per l’informazione della Cgil Toscana. Ma il ricordo di Nazzareno, che è troppo vasto per poterlo condensare in poche righe, è legato alle sue infinite battaglie in difesa dei colleghi.

Battaglie portate avanti nei ruoli dell’Ast, di cui è stato a lungo anche vicepresidente, fino all’esperienza nella giunta esecutiva e nel consiglio nazionale della Federazione  della Stampa. Ci mancheranno la sua saggezza, la sua esperienza e, soprattutto, la sua voglia di battersi per dare diritti e dignità sul lavoro ai colleghi più giovani, precari, spesso sfruttati..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.