Rogo nei boschi della Versilia: 40 persone evacuate a Massarosa. Chiusa bretella con A11

Rogo boschi in Versilia, evacuate per precauzione alcune case

MASSAROSA (LUCCA) – Momenti di paura in tutta la Verslia per l’incendio, vasto e aggressivo, divampato a Massarosa. I vigili del fuoco spiegano che a causa dell’incendio scoppiato in località Bozzano, che “a fronte della grave situazione si è reso necessario evacuare preventivamente circa 40 persone dalle proprie abitazioni” e che “al momento non ci sono persone ferite”.

Dalle prime luci dell’alba, spiegano ancora i vigili del fuoco, stanno operando gli elicotteri ed i due canadair per fermare l’avanzata delle fiamme. Al momento sono impiegate circa 50 unità dei vigili del fuoco.

Allestito nei pressi della piscina comunale Unità comando locale per la gestione dell’intervento. Intanto, trasportata dal vento, la cenere dell’incendio di Massarosa ha raggiunto anche la vicina Viareggio (Lucca). In base a una prima stima della Regione sarebbero già 60 gli ettari andati in fumo. La Regione ricorda che in questo periodo sono tassativamente vietati gli abbruciamenti e raccomanda la massima attenzione. 

AGGIORNAMENTO DELLE 12,25

La bretella autostradale che collega l’autostrada A11 con quella dell’E80 tra Lucca e Viareggio è chiusa alla circolazione. Importante e delicato il lavoro svolto dai 4 Canadair e dai 4 elicotteri, 60 sono le unità dei vigili del fuoco a lavoro. Richieste altre unità che arriveranno da fuori Toscana. Alcune famiglie evacuate stanno tornando nelle loro case, dove la vegetazuione è stata distrutta dall’incendio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.