All’Ultravox Firenze «Talkerando» con Jonathan Canini, Alessandro Riccio, Katia Beni, Wikipedro e Alessandro Masti. Ingresso libero

Alessandro Riccio (domenica 7)

FIRENZE – All’Ultravox Firenze (Parco delle Cascine, vicino all’Anfiteatro) da sabato 6 agosto alle 20,30 c’è «Talkerando», cinque incontri/spettacolo Ideati e condotti da Gianmaria Vassallo con Jonathan Canini, Alessandro Riccio, Katia Beni, Wikipedro e Alessandro Masti. Ingresso libero. A seguire concerti, dj-set, cinema, tutto gratis.

A tagliare il nastro sarà sabato 6 agosto Jonathan Canini, epigono della tradizione comica toscana, quella di programmi tv come Vernice Fresca e Aria Fresca, di mattatori quali Benvenuti e Nuti, Pieraccioni e Panariello, passando per Ruffini e Ceccherini… Al suo successo hanno contribuito molto, anzi, moltissimo, i social network, con milioni di click e una fanbase in costante crescita. Ma la forza di Jonathan Canini è quella di cercare il contatto diretto col pubblico, sul palco, davanti a una platea in carne e ossa, come dimostra il successo dello spettacolo “Cappuccetto Rozzo”. Sarà quindi l’occasione per raccontare la nuova generazione della comicità toscana, sospesa tra web e palcoscenico. Non mancheranno sprazzi di puro show, con Canini nei panni di alcuni dei personaggi più amati. A seguire Daiana Lou in concerto.

Domenica 7 agosto, sempre alle 20,30 a ingresso libero, sarà la volta di Alessandro Riccio, attore, autore e regista teatrale, per un incontro dal titolo “La magia del teatro, dall’ideazione alla drammaturgia fino alla messa in scena”. A seguire, per Cinema a stelle e sdraio, proiezione del film “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola.

Lunedì 8 tutta l’ironia e la verve di Wikipedro, al secolo Pietro Resta, fiorentino verace che da anni racconta sui social e in tv le meraviglie artistiche di Firenze. Piglio scanzonato ma rigoroso, Wikipedro ci svelerà come comunicare la cultura al tempo dei social. A seguire proiezione del film “Amy” di Asif Kapadia, con l’indimenticata Amy Winehouse.

Martedì 9 agosto sarà Katia Beni a rispondere alla domande di Gianmaria Vassallo. Autrice e attrice comica, Katia Beni vanta una lunga carriera che l’ha vista protagonista nei teatri, al cinema e in tv, spesso a fianco di colleghe (come nell’indimenticato trio Le Galline). Al pubblico dell’Ultravox Firenze rivelerà l’alchimia della comicità al femminile, tra una perla e l’altra del suo repertorio. A seguire proiezione del film “Divorzio all’italiana”.

Nell’era dei new media, la radio resiste e gode di ottima salute. E allora ecco Alessandro Masti, mercoledì 10 sul palco dell’Ultravox Firenze, a parlarci di nascita, presente e futuro della radiofonia. Con la sua ironia toscana doc. La stessa che diffonde a piene mani dagli studi di Radio Toscana. A seguire il concerto dei Nutshell, con le loro rivisitazioni in chiave acustica dell’epopea grunge, cocomerata di San Lorenzo e il dj-set di Dr. Lorenz.

A condurre gli incontri, come detto, sarà il “maledetto toscano” Gianmaria Vassallo, attore fiorentino, artista musicale, considerato il più giovane esponente dello humour toscano nel mondo dello spettacolo.

Info e programma www.ultravoxfirenze.it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.