Ucraina: prestito agevolato (tasso zero) per 200 milioni dall’Italia. La firma del ministro Franco

ANSA/Roberto Monaldo / POOL

ROMA – Mentre le rate di mutui e prestiti crescono per le famiglie in difficoltà, il governo italiano firma un prestito agevolato (per 200 milioni) all’Ucraina, a tasso zero.

Il 5 Agosto, il Ministro delle Finanze dell’Ucraina Serhiy Marchenko ha firmato l’accordo di prestito per un importo di 200 milioni di euro tra l’Ucraina e il Governo della Repubblica Italiana, rappresentato dal Ministro dell’economia e delle finanze.

Il prestito viene concesso a condizioni agevolate per 15 anni a tasso zero con un periodo di grazia di 7,5 anni per il rimborso del prestito. I fondi saranno destinati al bilancio dello Stato per coprire le spese per gli stipendi del personale docente degli istituti di istruzione secondaria generale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.