Firenze: straniero maltratta e fa prostituire la moglie, arrestato dai carabinieri

Auto dei Carabinieri

FIRENZE – Arrestato dai carabinieri a Firenze un 45enne per gravi maltrattamenti contro la moglie dopo
indagini della stazione di Peretola. Si tratta di un romeno colpito dall’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Firenze.

Secondo quanto emerso, dal luglio 2015 a maggio 2022 l’indagato si sarebbe reso responsabile di gravi maltrattamenti verbali e fisici nei confronti della moglie, una connazionale 35enne, con minacce,
ingiurie nonche’ violente percosse e imposizioni, tra le quali la costrizione a subire persino il taglio dei capelli e ad accettare di prostituirsi per dare entrate economiche alla famiglia. Ora l’arrestato e’ nel carcere di Sollicciano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.