Candidature Pd: Cirinnà ci ripensa e accetta il collegio Roma 4

La senatrtice Monica Cirinnà

ROMA – Contrordine compagna. Il gran rifiuto della senatrice Monica Cirinnà è durato lo spazio di un mattino. Lo annuncia lei stessa. “Cirinna’ va su un collegio dato perdente, senza paracadute e senza che glielo diciamo…”. Cosi’ la senatrice uscente Monica Cirinna’, paladina dei diritti Lgbt, sintetizzava la scelta del Pd sulla sua candidatura. “L’uninominale Roma 4 contiene dei territori per cui io non sono adatta”, spiega Cirinna’ riferendo dei molti messaggi di supporto ricevuti. “Letta chiacchiera di occhi di tigre, io li tiro fuori, ma lo faccio solo per loro, per una comunita’. Combattere come ultimo dei gladiatori e’ l’unico modo per non sottrarmi alla battaglia. Non e’ un ripensamento dettato da interesse, ma da amore e rispetto”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.