Fondazione Open: udienza preliminare rinviata per legittimo impedimento di Matteo Renzi (impegnato in campagna elettorale)

Matteo Renzi ANSA/FABIO CIMAGLIA

FIRENZE – Udienza preliminare sulle presunte irregolarità ai finanziamenti alla fondazione Open, l’ente istituito per sostenere le iniziative politiche dell’ex premier tra cui quelle alla ex Stazione Leopolda di Firenze, per legittimo impedimento di Matteo Renzi, impegnato in campagna elettorale. Il leader di Italia Viva ha chiesto e ottenuto che slittasse l’udienza.

Il gup di Firenze Sara Farini ha dunque fissato la nuova data il prossimo 25 novembre 2022. Renzi, ritenuto dagli inquirenti direttore di fatto della ex fondazione, è accusato di finanziamento illecito ai partiti in concorso con l’ex presidente di Open, avvocato Alberto Bianchi, con i componenti del cda. Insieme a loro, sono imputate altre 10 persone, tra cui i parlamentari Maria Elena Boschi e Luca Lotti, e quattro società.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *