Nations League: Spagna quarta finalista. Serbia sale in a con gol di Vlahovic. Promossa la Scozia, bocciata l’Ucraina

Dusan Vlahovic: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

ROMA – E’ la Spagna la quarta e ultima squadra qualificata dopo Croazia, Olanda e Italia per la Final Four di Nations League. Le Furie Rosse di Luis Enrique hanno chiuso al primo posto nel gruppo 2 della Lega A grazie al successo per 1-0 in Portogallo con un gol di Morata all’88. Beffati quindi i lusitani di Ronaldo a cui bastava il pari con la formazione di Luis Enrique. Le semifinali, i cui accoppiamenti verranno sorteggiati, si giocheranno il 14 e 15 giugno 2023, con le finali in programma tre giorni dopo, il 18.

Un gol dello juventino Vlahovic, su assist dell’altro bianconero Kostic, e il raddoppio di Mitrovic
regalano alla Serbia la vittoria per 2-0 sul campo della Norvegia, tra le cui fila Haaland rimane a secco. Cosi’ sono i serbi, che in porta avevano Milinkovic Savic del Torino, a essere promossi nella serie A di Nations League, a scapito dei rivali.

Sale anche la Scozia, grazie allo 0-0 con l’Ucraina. In precedenza avevano guadagnato la promozione in lega A anche Bosnia e Israele. Dalla A alla B sono scese Austria, Repubblica Ceca, Inghilterra e Galles.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.