Uragano Ian devasta la Florida: 42 morti. E 40 miliardi di danni

I danni dell’uragano Ian In Florida (Foto ANSA)

MIAMI (FLORIDA-USA) – E’ salito ad almeno 42 vittime il bilancio provvisorio dell’uragano Ian in Florida. Lo riferisce la Cnn. Intanto come previsto l’uragano Ian ha toccato terra in South Carolina. Lo riferiscono i media americani. Tutta la costa dello Stato è in stato d’allerta, secondo le previsioni una volta toccato terra l’uragano dovrebbe indebolirsi e tornare tempesta tropicale. Ian è il primo uragano a colpire direttamente il South Caroliina da Matthew nel 2016.

I danni e le perdite causati dall’uragano Ian avranno un costo per la Florida tra i 25 e i 40 miliardi di dollari. Sono le previsione dell’agenzia Fitch Ratings riportate dai media americani. “Sulla base della nostra analisi iniziale, le perdite potrebbero variare da 25 miliardi a 40 miliardi per la Florida, che potrebbero aumentare a seconda dell’effetto della tempesta in South Carolina”, sottolinea l’agenzia, precisando che al momento dunque i danni sarebbero inferiori ai 65 miliardi di dollari dell’uragano Katrina nel 2005, ma molto più alti dei costi pagati dopo la tempesta invernale Uri (15 miliardi di dollari nel 2021) e l’uragano Ida (36 miliardi di dollari nel 2021).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.