Pensioni: verso quota 103 (62 più 41). E proroga ape sociale e opzione donna

Un modulo per la richiesta di pensione (ANSA/FRANCO SILVI/DRN)

ROMA – Per le pensioni si va verso ‘quota 103’, con 41 anni di contribuzione e una soglia minima di 62 anni di età. È questa l’ipotesi emersa durante il vertice sulla manovra di bilancio tra il presidente del Consiglio Giorgia Meloni e i capigruppo di maggioranza.

Quindi aumento del credito d’imposta con aumento dell’aliquota sugli extra profitti, per quanto riguarda l’energia; proroga Ape sociale e opzione donna, quota 103 (62-41), sul tema pensioni. Questi alcuni punti affrontati nel corso del vertice di maggioranza a Palazzo Chigi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *