Consulta, processo Open: sì al conflitto fra Senato e pm di Firenze su Renzi

FIRENZE – Il gup potrebbe decidere di sospendere l’udienza preliminare del procedimento Open. Questo perchè la Corte costituzionale dovrà stabilire se i pm fiorentini hanno violato i diritti di parlamentare di Matteo Renzi, allegando agli atti dell’inchiesta e-mail e chat di quando lui era già senatore senza chiedere l’autorizzazione preventiva di Palazzo Madama.

E’ la conseguenza diretta della decisione presa oggi, 24 novembre 2022, dalla stessa Consulta di dichiarare ammissibile il conflitto tra poteri dello Stato, sollevato dal Senato contro i magistrati di Firenze lo scorso 22 febbraio. Una pronuncia che potrebbe avere un riflesso sul processo Open con il gup che, come detto, potrebbe decidere di sospendere l’udienza preliminare in corso a Firenze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.