Frana di Ischia: identificata la vittima, si cercano i 12 dispersi. Le dichiarazioni di Piantedosi

ANSA

CASAMICCIOLA – Si chiamava Eleonora Sirabella, 32 anni il 4 gennaio prossimo, di Casamicciola, la vittima accertata della frana che all’alba ha colpito il comune di Casamicciola sull’isola di Ischia. L’identificazione e’ avvenuta in tarda serata, dopo che per ore altri nomi erano rimbalzati, in particolare quello di una
cinquantenne di origini bulgare che tuttora risulta dispersa. Si cercano ancora 12 persone che risultano disperse.

“Ci sarà tempo per capire come e perché si è verificata questa terribile tragedia. Ci sono persone travolte dal fango che non rispondono alle chiamate. A me preme sottolineare che tutto il personale dei Vigili del fuoco presente ad Ischia è intervenuto immediatamente e l’invio di ulteriori uomini e mezzi è stato tempestivo, nonostante le gravi difficoltà dovute al maltempo che ha reso tutto estremamente complicato”. Lo afferma il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, intervistato da ‘La Stampa’
sulla frana causata dal maltempo che ha colpito l’isola di Ischia.
Il titolare del Viminale riferisce di “una situazione molto grave è complicata con 12 dispersi sotto il fango”. Piantedosi sottolinea che “ci sono difficoltà nelle operazioni di soccorso perché le condizioni climatiche sono molto impegnative”. Poi specifica che “nell’arco della giornata sono state impiegate oltre 100 unità di Vigili del fuoco, comprese le squadre già presenti sul posto.
Abbiamo garantito l’utilizzo di 28 mezzi, tra cui 2 elicotteri. Sono state impegnate squadre di specialisti: sommozzatori, unità cinofile e unità movimento terra”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *