Manovra, tagli pensioni: protesta la Spi Cgil e chiama in piazza le pantere grigie il 16 dicembre

Ivan Pedretti segretario generale SPI CGIL ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

ROMA – “Il governo taglia la rivalutazione delle pensioni, si accanisce contro uomini e donne che hanno lavorato duramente per una vita versando tutti i contributi e smonta una conquista del sindacato senza alcun confronto. Non possiamo restare fermi di fronte ad un grave e pesante attacco ai diritti di milioni di pensionati e per questo il prossimo 16 dicembre saremo in piazza Santi Apostoli a Roma per manifestare tutto il nostro dissenso”.

Lo annuncia lo Spi, il sindacato dei pensionati della Cgil che scende così in piazza. “Il governo tratta i pensionati come un bancomat”, attacca il sindacato aggiungendo che la manifestazione nazionale del 16 dicembre “è da considerarsi solo l’inizio di un lungo percorso di mobilitazione”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *