Articoli sul tema ‘Antognoni’

All'Hotel Lucchesi sui lungarni

Fiorentina, Commisso guida il mercato: «Chiesa resta». Summit con Pradè, Antognoni e Montella

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Primo piano, Sport, Top News

Il neo presidente viola, arrivato in mattinata a Firenze con un volo privato da New York insieme alla moglie Catherine e al figlio Joseph, ha riunito nell’hotel Lucchesi, dove alloggia sul Lungarno della Zecca Vecchia, il proprio braccio destro Joe Barone, Antognoni, il ds Pradè e il tecnico Montella per la prima delle tante riunioni. Una anche con il babbo di Federico Chiesa

Intesa non raggiunta

Fiorentina: Batistuta torna in Argentina. L’accordo non c’è. Antognoni probabile vicepresidente

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Gabriel Omar Batistuta è tornato a Firenze

Batistuta è ripartito questo pomeriggio, 20 giugno, in aereo alla volta dell’Argentina, dove mancava da quasi un mese. Batistuta lunedì scorso aveva incontrato Joe Barole, braccio destro del neo patron della Fiorentina Rocco Commisso, per discutere un suo possibile ingresso  nell’organigramma societario

Nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio

Zeffirelli: Joe Barone deposita sul feretro la maglia della Fiorentina. Le lacrime di Narciso Parigi

di Ernesto Giusti - - Cinema, Cronaca, Cultura, Primo piano, Sport

Dal pomeriggio, davanti al feretro, c’è anche una maglia della Fiorentina con il numero uno e il nome Zeffirelli stampato sulle spalle, depositata direttamente da Joe Barone, braccio destro del neo presidente viola, Rocco Commisso. Il ricordo di Antognoni

Le grandi manovre

Fiorentina: si avvicina Pradè (in tandem con Antognoni). Corvino è già il passato

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Il ds viola Daniele Pradè

Pradè è compatibile con il rinnovo della fiducia a Montella, ma è ovvio che dovrà compiere un gran lavoro per allestire una squadra di nuovo competitiva. La conferma di Federico Chiesa, almeno per un anno, è positiva, ma non si piò pretendere di fare rumore con un ola noce nel sacco. Antognoni dovrebbe essere una sorta di consigliere-supervisore

Si parla dell'incontro milanese

Fiorentina: spunta Spalletti. Corvino libera l’ufficio. Martedì incontro Della Valle-Commisso

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Sport, Top News

Della Valle pronto a incontrare l’italo americano Rocco Commisso per trattare la cessione della Fiorentina. Nel club, intanto, si respira aria di dismissioni. Si dice che Pantaleo Corvino abbia già liberato il suo ufficio e che la stessa cosa la stia facendo Gino Salica. Nessuna notizia, per ora, su Montella. Tuttavia, a Milano si sussurra che Commisso stia seriamente pensando a ingaggiare Spalletti, rimasto libero dall’Inter

Dopo l'era dei Della Valle

Serie A, panchine. Fiorentina: Montella in partenza, più potere ad Antognoni. Torna Conte (Inter)

di Sandro Bennucci - - Approfondimento, Cronaca, Sport, Top News

Giancarlo Antognoni, ha ricevuto le chiavi della città in Palazzo Vecchio

Chi verrà sulla panchina viola se va via Montella?  Si parla di Eusebio Di Francesco, ma anche di Rino Gattuso, dimissionario dal Milan. In ogni caso, sembra che Commisso abbia anche intenzione di rimuovere Pantaleo Corvino per affidare un incarico tecnico operativo a Giancarlo Antognoni

Il compleanno di Re Leone

Batistuta: 50 anni festeggiati in piazza Signoria con 6mila tifosi

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Eventi, Sport

Sul palco anche tutta la famiglia Batistuta: la moglie Irina (arrivarono a Firenze che lui aveva 22 anni e lei 19), i  quattro figli, i genitori e anche una delle sue sorelle. «Firenze – ha detto Gabriel – è la mia seconda casa e volevo far capire a tutti loro, soprattutto ai miei genitori che cos’è Firenze e come mi aveva accolto»

Dopo il Var

Fiorentina: il presidente della Spal si scusa. Telefonata ad Antognoni e Cognigni. Felipe: il rigore c’era

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Evidentemente la notte deve avere portato consiglio a Mattioli alla luce anche dell’ammissione che il difensore della Spal, Felipe, avrebbe fatto ai compagni di aver commesso il fallo su Chiesa da cui è scaturito il discusso rigore. Ora mancano le scudi Gasperini (Atalanta)