Articoli sul tema ‘arresti’

Tredici le province italiane coinvolte

Traffico di droga, operazione tra Pistoia e Spagna con 16 arresti (audio)

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

I carabinieri di La Spezia hanno condotto l'operazione «Leone»

Sedici persone arrestate, 5 chili di cocaina purissima sequestrati. Sono i numeri dell’operazione «Leone» dei carabinieri della Spezia che hanno stroncato un traffico di droga tra Pistoia e Spagna. L’organizzazione, che aveva base a Montecatini Terme, era composta da domenicani e italiani.

Nel 2013 +41% le denunce, +36,7% gli arresti

Furti di rame nelle stazioni, in Toscana ritardi pari ad 8 giorni

di Redazione - - Cronaca

Furti di rame, fenomeno in grande crescita

Nei primi 6 mesi del 2013 11.040 furti (+12,1%) per 2.720 soggetti denunciati (+41%), 1.631 (+36,7%) arrestati. Questi i principali risultati dell’azione di contrasto delle Forze di Polizia al fenomeno dei furti di rame. In Toscana i furti di rame nei primi 10 mesi del 2013 sono stati 78 per un danno di oltre 220mila euro; 486 treni coinvolti per oltre 8 giorni di ritardo.

Avevano costretto un coetaneo 17enne a consegnare loro 500 euro

Firenze: estorsione, arrestati 3 minori

di Redazione - - Cronaca

Arresti dei carabinieri di Scandicci a Barberino Val d'Elsa

Tre minori, due ragazzi ed una ragazza, in manette per estorsione. Due di loro anche per possesso di marijuana. I Carabinieri della Compagnia di Scandicci a Barberino Val d’Elsa hanno arrestato tre 17enni per aver costretto un giovane a consegnare loro 500 euro.

Arrestati quattro filippini che producevano e vendevano shaboo

Blitz dei carabinieri a Livorno, scoperta raffineria di metanfetamine

di Redazione - - Cronaca

Arrestati quattro operai filippini

I carabinieri di Pisa, insieme ai colleghi livornesi, hanno fatto irruzione in un appartamento del centro di Livorno e hanno scoperto una raffineria di metanfetamine, lo shaboo, una droga sintetica molto diffusa nel sud est asiatico e in Usa. Arrestati quattro operai filippini.

14 arresti a Genova, perquisizioni a Prato e Pistoia

Droga, smantellata banda italo-albanese

di Redazione - - Cronaca

Smantellata un’organizzazione italo-albanese che importava la cocaina dall’Olanda in Italia

Quattordici arresti eseguiti nella notte, venti perquisizioni, ingenti quantitativi di cocaina sequestrati. Questo il bilancio dell’operazione portata a termine dalla polizia di Genova. Smantellata un’organizzazione italo-albanese che importava la cocaina dall’Olanda in Italia. Perquisizioni a Prato e Pistoia.

Manette in Toscana ed in altre 6 regioni

I carabinieri scoprono un traffico di droga dalla Spagna, 31 arresti

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Traffico di cocaina gestito da italiani, dominicani e nigeriani

I carabinieri di Poggibonsi stanno eseguendo una trentina di arresti nel corso di una operazione antidroga che si è sviluppata tra Siena, Grosseto, Firenze, Parma, Genova, Varese, Treviso, Bari e Napoli. Le 31 ordinanze sono state emesse dal gip di Firenze: per tutti il reato è associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanza stupefacenti.

Il fatto si è verificato nella zona di Novoli a Firenze

Volante 113 Firenze: video dell’arresto in diretta di ladri d’appartamento

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Il fatto si è verificato ieri, venerdì 15 novembre verso le 11 nella zona di Novoli a Firenze. Nel video l’intervento per un furto in atto in un appartamento, 3 giovani nomadi sono entrate dentro l’abitazione di 2 coniugi ottantenni ed hanno rubato oro ed i loro risparmi. Le tre sono state arrestate.

E’ accaduto ad Arezzo, vittima un quarantenne senza fissa dimora

Ucciso a colpi di pietra dopo una lite, due arresti

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

L'area di Pionta ad Arezzo dove si è consumato l'omicidio

Un quarantenne, nato in Germania ma di origini calabresi, è stato ucciso a colpi di pietra dopo una lite scoppiata la scorsa notte ad Arezzo. Intorno all’1.00 è stato richiesto l’intervento del 118 nella zona della vecchia palestra, dove in una tenda dormivano alcuni senzatetto, sia italiani che extracomunitari. La vittima, Massimo Bosco, era un senza fissa dimora come gli assassini, un romeno ed una italiana. Ucciso per futili motivi.