Articoli sul tema ‘asl’

Per evitare spese aggiuntive

Sanità Toscana: l’Asl chiede ticket non pagati. Inviate 11mila lettere

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Salute e benessere, Top News

Ticket sanitario

In allegato alla lettera il cittadino trova, infatti, anche il numero del Call Center Cup (840003003) a cui può chiedere informazioni. Allo stesso numero, per un’assistenza più specifica, il cittadino può chiamare in orario dal lunedì al venerdì 7.45-18.30, il sabato 7.45-12.30, prenotando la prestazione «Accesso recupero credito»

L'annuncio attraverso una nota dell'Asl

Dengue: un caso a Firenze. Scatta disinfestazione zanzare. Chiuso parco villa Vogel

di Gilda Giusti - - Cronaca, Salute e benessere, Top News

La zanzara della dengue

Secondo quanto spiegato dall’Asl, la patologia è stata contratta in un paese tropicale da un uomo residente nella zona del quartiere 4. Il personale del servizio prevenzione dell’Azienda sanitaria ha effettuato un sopralluogo per verificare l’area dove ha soggiornato il malato

Il cadavere scoperto all'alba

Pistoia, morte sul lavoro: operaio albanese schiacciato dall’albero che stava tagliando. Indagano Asl e carabinieri

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Due gravi incidenti ieri sera a Firenze

Si chiamava Nikolin Gjeka, aveva 50 anni ed è stato schiacciato da un albero che stava tagliando. E’ successo sulle colline pistoiesi. L’uomo, di origini albanesi, ma residente a Pistoia, era uscito nel pomeriggio di ieri, 30 aprile, per andare nel bosco. L’allarme dato dalla moglie

L'inchiesta della Procura di Firenze

Firenze, cantieri Tav e grandi opere: falsi controlli. Interdizione per 6 ispettori Asl

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Primo piano, Top News

I cantieri fiorentini dell'Alta velocità ferroviaria

Gli ispettori dell’Asl sono accusati, a vario titolo, di falso ideologico e di falso materiale in concorso; sono tutti in servizio perciò il gip ha deciso le interdizioni. Dalle indagini è emerso che in vari episodi, tra il 2012 e il 2014, gli indagati hanno attestato il falso in verbali in cui davano per fatti sopralluoghi nei cantieri ferroviari o stradali, mentre in realtà queste verifiche agli inquirenti non risultano eseguite