archivio autori

In testa marocchini, albanesi e rumeni

Migranti: l’Italia nel 2014 ha concesso 129.900 nazionalità, seconda in Europa dopo la Spagna

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Insieme, marocchini, albanesi, turchi, indiani, ecuadoriani, colombiani e pakistani hanno rappresentato per un terzo (33%) del numero totale di persone che hanno acquisito la cittadinanza di uno Stato membro dell”Ue nel 2014

Lo studio di Unimpresa. Siamo al primo posto (negativo) in Europa

Tasse: in Italia pressione fiscale alle stelle (43,5%) ma conti pubblici sempre in profondo rosso

di Camillo Cipriani - - Lente d'Ingrandimento

In Italia, rileva lo studio, si registra il livello più alto sia per le imposte sui consumi (Iva), con un’aliquota massima al 22%; sia per le imposte personali sul reddito (Irpef), con un’aliquota massima al 48,9%; sia per le imposte sul reddito delle società (Ires), con un’aliquota massima al 31,4%

Martedì 14 in programma un incontro

Lavoro: La Cgil critica i provvedimenti del Governo, in particolare voucher e ammortizzatori sociali

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Non si correggono gli errori che rendono difficile la gestione delle crisi con la cassa integrazione riformata dal Jobs act, non si interviene sulla Naspi per gli stagionali e si costruisce una norma per i contratti di solidarietà che non risponde a nessuna logica in favore dei lavoratori

L'indagine della Uil, costo medio 1070 euro

Fisco: per Imu e Tasi gli italiani verseranno 10,1 miliardi d’acconto il 16 giugno per pertinenze e seconde case

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento

Con l’abolizione della Tasi sulle prime case, i quasi 20 milioni di proprietari (19.728.834), quest’anno risparmieranno mediamente 191 euro, che salgono a 203 euro se l’immobile è ubicato nelle Città capoluogo di provincia. Firenze (346 euro) e Siena (356 euro) fra le città dove si risparmia di più

I dati fino a dicembre 2015

Istat, popolazione Italia: diminuiscono i residenti (-130.061) per la prima volta in 90 anni. Aumentano gli stranieri (che sono l’8,3%)

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Continua anche la diminuzione delle nascite in atto dal 2008: lo certifica l’Istat, nel bilancio demografico nazionale. Nel 2015 i nati sono meno di mezzo milione(-17 mila sul 2014) di cui circa 72 mila stranieri (14,8% del totale)