archivio autori

La riforma passa alla Camera. Ora il sì definitivo del Senato

Pubblica Amministrazione: sì al licenziamento dei dirigenti. E Forestale con i carabinieri

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Dopo molte discussioni e voti contrastati il riordino della pubblica amministrazione viene approvato alla camera, ma dovrà essere confermato dal Senato. Fra le novità, prefetture e camere di commercio verranno quasi dimezzate. Falcidiate le partecipate

Ed è previsto un sensibile abbassamento del prezzo del petrolio

Iran: l’accordo sul nucleare spalanca il mercato persiano (anche alla Toscana)

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Dopo un negoziato delicato e difficile, complicato soprattutto dal punto di vista politico, si è trovata un’intesa. Il Paese non potrà però sviluppare la bomba atomica per almeno dieci anni. In cambio vengono tolte sanzioni e embargo. Proteste da parte di Israele

L'intervento è inutile senza un taglio del debito

Grecia: Il Fondo Monetario internazionale critica l’accordo. E potrebbe non aderire

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

La sede del FMI

L’Fmi aveva inviato ai membri del Consiglio Ue un memorandum nel quale ricordava le condizioni secondo le quali, a suo giudizio, poteva considerarsi sostenibile il debito greco. Fra l’altro in futuro si dovrebbe procedere a una ristrutturazione, proprio come chiede Tsipras. Syriza, partito di governo Ad Atene, è spaccata. Probabile rimpasto

L'obiettivo è accertare regolarità degli importi e mancati rimborsi

Bollette energia: l’Antitrust indaga sulle fatture (in certi casi vere stangate) emesse delle aziende fornitrici

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Primo piano, Top News

Le tariffe corrono e le bollette sono sempre più salate

Dopo le proteste per le bollette (in genere d’importo elevato) basate su consumi presunti, che poi non corrispondono a quanto utilizzato in realtà. Molti cittadini e associazioni hanno denunciato comportamenti sospetti. Ora c’è un’indagine in corso