archivio autori

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lunedì assemblea al Nazareno

Pd, Calenda si iscrive ma avvisa: «Se il partito va con M5s scappo via subito»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Top News

«Se il PD si allea con il M5S il mio sarà il tesseramento più breve della storia dei partiti politici. Si può ripartire solo se lo si fa insieme – scrive rispondendo ad una follower, il ministro dello Sviluppo economico -. Ultima cosa di cui abbiamo bisogno è arrocco da un lato e desiderio di resa dei conti dall’altro. Ridefinire il nostro messaggio al paese, riaprire iscrizioni e tenersi lontano da M5S» 

Giovedì 8 marzo il funerale in Santa Croce

Astori: a Coverciano folla di tifosi per rendere omaggio al capitano

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

A rendere omaggio alla sua memoria una folla enorme. File di tifosi e di gente comune, uomini e donne, persone di ogni età, le sciarpe viola al collo o i fiori in mano. Dentro il centro tecnico della Federcalcio erano entrati nel primo pomeriggio la compagna, Francesca Fioretti, i genitori e i fratelli di Astori

Gaetano Miccichè nuovo presidente della Lega dal 19 marzo

Calcio, serie A: cambia il mercato. Prossima stagione boxing day: si giocherà il 23, 26 e 29 dicembre

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

ha preso forma la prossima Serie A: al via nel fine settimana del 19 agosto, si concluderà il 26 maggio, con due turni infrasettimanali (26 settembre e 3 aprile) e quattro soste per le nazionali (9 settembre, 14 ottobre, 18 novembre e 24 marzo). Nel periodo natalizio si giocherà il 22, 26 (novità il Boxing Day) e 29 dicembre, con una sosta invernale fino al 20 gennaio. Il 13 gennaio si giocheranno gli ottavi di coppa Italia, che cambierà format: nelle sfide secche fra club di A il sorteggio deciderà chi gioca in casa

Vip beffati nelle sfide dirette

Elezioni 2018: Franceschini e Valeria Fedeli ko. Passano Boschi, Delrio e Casini. Adriano Galliani senatore. De Falco bocciato

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica

Quasi la metà dei ministri del governo Gentiloni ha perso la sfida nel proprio collegio. Dario Franceschini è stato sconfitto nella sua Ferrara, il ministro del Mezzogiorno Claudio De Vincenti, candidato a Sassuolo, è arrivato solo terzo e la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, è stata superata a Pisa nel testa a testa con la candidata leghista Rosellina Sbrana

Folla composta e commossa al Franchi

Fiorentina, Andrea Della Valle affranto: «Astori lunedì avrebbe firmato a vita per la Fiorentina»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Andrea Della Valle è tornato a Firenze per Astori. Suo fratello Diego, invece, è andato a Udine, dov’è la salma del giocatore, vegliata da Giancarlo Antognoni, il capitano per sempre, con le lacrime agli occhi per la scomparsa di un suo illustre e serio successore

Ultima chiamata per l'Europa

Fiorentina a Udine (domenica, ore 15): Pioli blinda Chiesa per un anno (ma i Della Valle gli daranno retta?). Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Intanto l’allenatore blinda Chiesa: troppo utile al suo gioco e alla squadra. Ma l’interrogativo è: i Della Valle lo ascolteranno, oppure, di fronte a un’offertona del Napoli ( o dell’Inter) lo lasceranno partire senza nemmeno consultare il tecnico?

Nuova emergenza maltempo

Autostrada A1 chiusa per gelo da Milano a Bologna: le auto da Firenze fatte uscire da Polstrada a Sasso Marconi

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Top News

Per pioggia gelata. La polizia stradale dell’Emilia-Romagna da ore sta scortando fuori dai tratti autostradali gli automobilisti che procedevano verso Bologna. Le auto provenienti da Firenze vengono fatte uscire a Sasso
Marconi; in A14 l’uscita obbligatoria è a Fano (Pesaro); in A13 le auto che procedono da Padova hanno uscita obbligatoria a Ferrara; in A1 l’uscita è a Parma

Calcio, diritti tv in serie A: aumentano i soldi per tutte le squadre (ci rimette solo un po’ la Juve)

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Sport

A partire dal prossimo campionato, la quota da dividere in parti uguali viene innalzata dal 40% al 50% e la parte restante verrà assegnata sulla base di criteri certi e misurabili. avvicinando la Serie A alla Premier League e alla Bundesliga. Si stima, infatti, che, grazie a questa modifica il rapporto tra quanto prende la prima e quanto prende l’ultima, si ridurrà dall’attuale 4:1 a un più equo 3:1