Morte di Luana, l’inchiesta: nella macchina tessile non c’era la protezione. Raccolta fondi per il figlio

Sarà lutto cittadino, a Pistoia, per i funerali di Luana D’Orazio. Intanto va avanti l’inchiesta della magistratura: non solo l’omicidio colposo, ma potrebbe essere paventato anche il reato di rimozione dolosa, ex articolo 437 del codice penale, della saracinesca protettiva dell’orditoio in cui è stata trascinata Luana D’Orazio, morta a 22 anni nell’azienda tessile di Oste di Montemurlo dove lavorava da circa un anno

Leggi