archivio autori

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Il Cipe taglia i finanziamenti per la Tav ma restano quelli per l'auditorium fiorentino

Lo scippo di Firenze

di Paolo Padoin - - Cronaca, il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento

I quotidiani piemontesi hanno riportato con la massima evidenza la notizia che i soldi (10 milioni di euro), previsti quali parziali compensazioni per la costruzione del TAV in val di Susa, sono stati dirottati a Firenze. Uno scippo in piena regola, sostengono politici e amministratori subalpini

Ricordo di uno statista molto attento al rispetto per le istituzioni

Il potere che non logorò Andreotti

di Paolo Padoin - - il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento, Politica

Non ho certo la pretesa di ricordare ufficialmente la figura di Giulio Andreotti deceduto oggi, presidente del Consiglio per 7 volte, ministro in tutti i più importanti dicasteri, senatore a vita. Mi piace sottolineare la sua nota sensibilità verso i rappresentanti delle pubbliche amministrazioni, uno stile di cui oggi si sente la mancanza.

Dal Nordest a Roma

Zanonato, un sindaco per lo sviluppo

di Paolo Padoin - - Lente d'Ingrandimento, Politica

A oltre due mesi dalle elezioni, dopo che i politici hanno offerto un indecoroso spettacolo con le stucchevoli diatribe per l’elezione del Capo dello stato, il pisano Enrico Letta ha formato in 48 ore il nuovo governo. Fra le facce nuove mi piace ricordare Flavio Zanonato, neo ministro per lo sviluppo economico, che ho conosciuto quando è stato eletto nel 2006 sindaco di Padova, la città di cui ero prefetto.

Gioco dell'oca al Quirinale

Il colle più alto

di Paolo Padoin - - Lente d'Ingrandimento, Politica

Dopo una mattinata di appelli dei partiti che gli hanno chiesto la disponibilità a un secondo mandato, Giorgio Napolitano ha detto sì. Per la prima volta nella storia della repubblica un presidente è stato eletto per la seconda volta, ottenendo 738 voti; nel 2006 era stato votato a maggioranza assoluta dal centrosinistra con 543 voti.

Bocciature e dimissioni a raffica

Tsunami nel Pd: impallinato anche Prodi

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Il secondo candidato del Pd di Bersani, Romano Prodi, è stato anche lui impallinato sulla strada del colle. Dopo le entusiastiche dichiarazioni del mattino, dopo la riunione dell’Assemblea dei grandi elettori, nella quale il professore era stato acclamato all’unanimità, il segreto dell’urna ha dato invece esiti devastanti per il Pd.

In Parlamento la confusione regna sovrana

Marini impallinato

di Paolo Padoin - - Lente d'Ingrandimento, Politica

Sembrava proprio che i tre schieramenti che potevano garantire una tranquilla maggioranza per eleggere il Capo dello Stato avessero trovato l’accordo sul nome di Franco Marini, personaggio non di eccezionale livello, ma ritenuto affidabile dai principali partiti di sinistra, centro e destra.