archivio autori

Denunciato uno degli autori del raggiro a Cortona

Truffe anziani: con la scusa dell’acquisto di un terreno, rubati quattromila euro

di Redazione - - Cronaca

Con la scusa di comprare un terreno, hanno confuso un 80enne portandogli via 4.000 euro e gioielli in oro. E’ accaduto a Cortona nell’aretino lo scorso 25 agosto. L’anziano, resosi conto di essere stato truffato, ha avvisato i carabinieri che, dopo pochi giorni, sono arrivati ad individuare uno dei due presunti responsabili.

Inconveniente tecnico segnalato da un aereo della Easy Jet

Problema dopo il decollo, lo scalo di Pisa chiuso un’ora

di Redazione - - Cronaca

Il problema si è verificato ad un aereo della compagnia Easy Jet

L’aeroporto di Pisa è stato chiuso un’ora per un problema tecnico segnalato da un aereo della Easy Jet decollato poco prima e diretto a Londra Gatwick. L’allarme è stato dato alla torre di controllo dal comandante del velivolo che ha chiesto di atterrare per alcune difficoltà. Lo scalo è rimasto chiuso per circa un’ora.

Zonno ha invitato l’anziana in Questura per una conferenza stampa

Truffe anziani: una donna scrive una lettera per ringraziare il Questore di Firenze

di Redazione - - Cronaca

Il Questore di Firenze Francesco Zonno

Per due volte ad agosto ha chiesto l’intervento del 113, impaurita dopo che un uomo aveva suonato a tarda sera alla porta della sua abitazione, a Firenze, dicendo di essere un tecnico dell’Enel. Rassicurata dagli agenti, Maria Paola Checcucci, ha deciso di ringraziare le forze dell’ordine scrivendo una lettera al questore di Firenze, che l’ha invitata in Questura.

«Se l’avessi fatto, sarei stato immediatamente rilasciato»

Omicidio Meredith, Sollecito: «La Polizia voleva prendessi distanze da Amanda»

di Redazione - - Cronaca

Raffaele Sollecito

Raffaele Sollecito accusa i poliziotti italiani di aver tentato per sei mesi, mentre in prigione attendeva il processo per la morte di Meredith Kercher, di convincerlo a prendere le distanze da Amanda Knox perché la procura potesse incastrarla. Lo riporta il britannico Daily Mirror. Il nuovo processo d’appello bis comincerà il 30 settembre, a Firenze, e la sentenza è attesa entro Natale.

«La soluzione politica in Siria suggerita dall’Italia»

Berlusconi, Mauro: «Da Pd-Pdl farsa sul caso della decadenza»

di Redazione - - Politica

Il ministro della Difesa Mario Mauro

Intorno alla decadenza di Berlusconi si sta facendo una farsa. Se il Pdl e il Pd non vogliono più il governo Letta, se ne assumano la responsabilità di fronte a famiglie e imprese». Lo ha detto il ministro della Difesa Mario Mauro, rispondendo a margine del suo intervento alla Festa popolare dell’Udc a Chianciano Terme nel senese.

Per il 9% della popolazione è il mezzo di trasporto

Bici boom, 5 milioni di italiani in sella

di Redazione - - Cronaca

In bicicletta a Firenze

Le biciclette sono utilizzate da 14 milioni di italiani e per ben 5 milioni rappresentano un mezzo di trasporto sostitutivo dell’automobile, utilizzato almeno 3 o 4 volte a settimana. Il numero dei ciclisti urbani è triplicato negli ultimi anni: nel 2001 erano il 2,9%, oggi sono il 9% della popolazione. Un vero e proprio boom, certificato dalle vendite.

Ce ne saranno 60 in 3 anni nei territori isolati

Sanità, in Toscana al via le «botteghe della salute»

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere

Contro il taglio alle spese sanitarie, arrivano le «botteghe della salute»

Aprono in Toscana le «botteghe della salute», il nuovo presidio per chi vive in territori isolati. Entro dicembre nei sei comuni dell’Elba (Capoliveri, Marciana, Porto Azzurro, Campo nell’Elba, Rio nell’Elba e Portoferraio), poi Pistoia e l’Isola di Capraia. Ce ne saranno 60 in 3 anni.

Operazione delle dogane a Prato e Pistoia, la merce proveniva dall’India

Migliaia di orecchini e collane al nichel sequestrati

di Redazione - - Cronaca

Contenevano nichel, sequestrati migliaia di orecchini e collane

I funzionari dell’ufficio delle dogane di Prato e Pistoia hanno sequestrato 2.836 collane e 2.664 paia di orecchini in metallo provenienti dall’India e destinate ad un’azienda con sede in Campania, per violazione della normativa comunitaria in materia di fabbricazione, immissione sul mercato e uso di alcune sostanze che in contatto diretto e prolungato con la pelle possono risultare pericolose.