archivio autori

Stasera al Puccini

Meloni chiude la campagna in Toscana: basta poteri forti

di Redazione - - Politica

Giorgia Meloni

‘Basta poteri forti, basta strozzare la Nazione e gli italiani senza mettere un tetto alla pressione fiscale e senza ridurre la spesa pubblica, ma soprattutto basta alla speculazione finanziaria fatta con i soldi degli italiani’. Giorgia Meloni, fondatore di Fratelli d’Italia, lancia le ultime bordate prima delle elezioni. L’ex ministro stasera parteciperà all’appuntamento conclusivo della campagna elettorale di Fratelli d’Italia in Toscana alle 21 a Firenze al teatro Puccini.

Maxi-infornata di delibere per Renzi

Dal parco per Luzi alla fusione del Quadrifoglio con Prato e Pistoia

di Redazione - - Cronaca

Rifiuti, verso il raggruppamento delle aziende di Firenze, Prato e Pistoia

Giunta comunale con maxi-infornata di delibere per il Comune di Firenze. Il sindaco Matteo Renzi insieme agli assessori dal tardo pomeriggio stanno approvando innumerevoli delibere, che riguardano i temi più disparati. Tutti particolarmente importanti per la vita cittadina. Dal parco del Mario Luzi al nuovo soggetto gestore per la raccolta dei rifiuti.

Blitz della polizia municipale

Sgomberato campo abusivo di rumeni in via Chiari

di Redazione - - Cronaca

Lo sgombero in via Chiari

È stato sgomberato dalla Polizia Municipale un insediamento abusivo in via Chiari. In un terreno, in parte privato e in parte di proprietà comunale, da qualche tempo si erano stabilite una ventina di persone, tutte di nazionalità romena, che avevano realizzato degli alloggi di fortuna con materiali di risulta.

Formazione contro disoccupazione

Provincia di Firenze e Confartigianato “laureano” come pizzaioli 10 disoccupati

di Redazione - - Cronaca

I nuovi pizzaioli professionisti

Si chiamano Marco Bianchi, Elisabetta Coppini, Gianfranco Guadagno, Karim Abdul Hafiz Mabdul, Gina Pagni, Elisabetta Presti, Guido Pucci, Antonino Risica, Alessio Spanu, Francesco Varano, hanno dai 28 ai 63 anni e provengono da Campi Bisenzio, Firenze, Lastra a Signa, Monteverdi Marittimo, Sesto Fiorentino e Vinci. Sono i dieci aspiranti-pizzaioli che, dopo aver frequentato gratuitamente un apposito corso di formazione organizzato da Confartigianato e Provincia di Firenze sono diventati professionisti a tutti gli effetti.

Oggi incontro Cispel-Regione

“Tares, rinviare la tassa e anticipare la rata”

di Redazione - - Economia

Alfredo De Girolamo

Il nuovo tributo della nettezza urbana, la Tares, fa discutere ancor prima sia arrivata la prima cartella. Infatti, la Tares ha sostituito Tia e Tarsu ma, secondo il Cispel (il Consorizio che riunisce le municipalizzate che eseguono gli interventi di raccolta rifiuti e pulizia) ”rischia di mettere in grave crisi l’equilibrio finanziario dei gestori”.

Evento "One to one" al Palazzo dei Congressi

Il Pd chiude la campagna a Firenze con Renzi

di Redazione - - Politica

Matteo Renzi (Foto Bosco-Sgp)

Evento finale in stile «Apple» per la campagna elettorale del Pd a Firenze. Il gran cerimoniere sarà il sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Il partito che guida Comune, Provincia e Regione chiuderà la campagna elettorale per le politiche giovedì prossimo alle 20 al Palazzo dei Congressi.

Il leader Udc: "La legislatura duri 5 anni"

Casini a Firenze: bene Monti e Napolitano

di Redazione - - Politica

Pier Ferdinando Casini

Viene in Toscana il leader Udc Pier Ferdinando Casini. Secondo Casini, che ha partecipato a un evento elettorale al Palazzo degli affari di Firenze, ‘chi in questi mesi ha messo la faccia sui provvedimenti del Governo Monti, oggi deve in campagna elettorale non cambiare le carte in tavola’.

Il direttore generale del Mibac

Nastasi: “Per il Maggio ci vuole Mandrake”

di Redazione - - Cultura

Salvatore Nastasi

Secondo Salvatore Nastasi, ex commissario del Maggio Musicale Fiorentino, il recente commissariamento ”non è derivato da politiche di personale ma da politiche di bilancio: se il commissario è Mandrake (cioè un mago, ndr) e risolve tutti i problemi non ha certo bisogno di toccare il personale, ma questa è una sua scelta, ne parliamo fra sei mesi”